Siena: la banca come risorsa del territorio

Un aiuto ai cittadini per orientarsi in questo complesso momento economico. Con questo obiettivo, le Acli di Siena, in collaborazione con la Banca Monte dei Paschi, organizzano venerdì 20 aprile, a partire dalle ore 17, nell’auditorium S. Stefano in piazza La Lizza 2, un incontro aperto dal titolo “La crisi e i cittadini: la Banca come risorsa del territorio”.Sarà l’occasione per riflettere su alcune questioni urgenti dell’attuale contesto economico e finanziario.Moderati da Paola Vacchina, vicepresidente nazionale delle Acli, esperti e addetti ai lavori spiegheranno, con un approccio semplice e comprensibile al pubblico più vasto, la crisi e le sue cause. Si parlerà, fra l’altro, delle eventuali alternative per combattere le difficoltà e di alcuni strumenti previdenziali e assicurativi per garantire, in uno scenario in cui lo stato sociale non può più coprire i bisogni, anche quelli primari della persona, un futuro sereno e l’autosufficienza finanziaria delle famiglie.Al tavolo dei relatori si alterneranno: Alessandro Santoni, responsabile area pianificazione strategica e research di Banca Monte dei Paschi di Siena, Maurizio Bai, responsabile area territoriale Toscana Sud Mps, Stefano Bianchi e Gabriele Ucci, specialisti assicurativi di Axa Mps.”Questo incontro – afferma Francesco Rossi presidente provinciale delle Acli di Siena – conferma la nostra vocazione di associazione vicina e sensibile alle esigenze concrete dei cittadini, disponibile a confrontarsi con tutti coloro che, come i professionisti di Banca Mps, possono con le loro competenze aiutare a muoverci in questo incerto scenario. E’ indispensabile prendere coscienza dei meccanismi della crisi e attivare tutte le risorse disponibili per affrontarla ed intraprendere un nuovo cammino di sviluppo”.

Siena: la banca come risorsa del territorio
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR