Stop alla pubblicità al gioco d’azzardo

Approviamo la legge delle associazioni!

Mercoledì 4 novembre alle ore 15 al Senato la conferenza stampa promossa dal Movimento 5 Stelle in sostegno di un punto qualificante della campagna “Mettiamoci in gioco” contro il gioco d’azzardo, rappresentata da Antonio Russo, responsabile Legalità delle Acli nazionali.

La medesima proposta di legge è stata sottoscritta dalla maggioranza dei deputati della Camera grazie al lavoro coordinato dall’onorevole Lorenzo Basso del Partito Democratico.

La politica ascolta le associazioni e di questo bisogna essere contenti.

La lotta all’azzardopatia, che colpisce oramai un milione di cittadini di cui circa il 20% giovani, causando annualmente danni sociali ed economici di miliardi di euro, passa attraverso l’approvazione immediata del disegno di legge del Movimento 5 Stelle, a prima firma Endrizzi, che vieta totalmente la pubblicità sul gioco d’azzardo.

Una proposta sostenuta da tutte le associazioni no-slot, sulla quale il Senato ha votato la procedura d’urgenza. Una legge semplice e chiara, che trova potenzialmente amplissima condivisione in entrambi i rami del Parlamento e sulla quale le associazioni hanno avviato una campagna trasversale di mobilitazione.

La legge e le iniziative parlamentari a sostegno della proposta, verranno presentate in conferenza stampa da:

Giovanni Endrizzi (senatore Movimento 5 Stelle – primo firmatario della proposta di legge “stop pubblicità gioco d’azzardo”)

Luigi Di Maio (vice presidente della Camera dei Deputati – Movimento 5 Stelle)

Gabriele Mandolesi (associazione Slot Mob)

Antonio Russo (Acli – coordinamento associazioni campagna “Mettiamoci in Gioco”)

Simone Feder (direttivo movimento No Slot)

Stop alla pubblicità al gioco d’azzardo
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR