Svizzera: Politica miope con italiani all’estero

Le comunità emigrate italiane sono abbandonate a se stesse. L’allarme arriva dalle Acli Svizzera che lanciano un appello al Governo italiano “invitandolo a una svolta: quella del rilancio delle politiche verso le comunità residenti all’estero anziché dei soliti tagli e taglieggiamenti a loro danno”. “C’era una volta il pacchetto emigrazione – lamentano le Acli Svizzra – ora c’è il vuoto e l’assenza totale di una visione di sistema”.“Alla discriminazione subita dagli italiani residenti all’estero con la legge che ha introdotto l’Imu – proseguono le Acli Svizzera – non è stato messo riparo nemmeno con la lunga e per certi versi penosa discussione di questi ultimi mesi sull’abolizione dell’imposta municipale sulla prima casa. I Comuni, anziché penalizzarlo, dovrebbero attivarsi per rivalutare il patrimonio edilizio posseduto dagli italiani emigrati con un programma di ristrutturazioni”. Al contrario, in molte parti d’Italia, queste abitazioni sono considerate seconde case con la tassazione che ne deriva e così “si spingono – lamentano ancora le Acli Svizzera – i nostri emigrati a disfarsi delle loro case e a tagliarare i ponti con la madre patria”. Le Acli Svizzera sono infine critiche anche “sulle ulteriori chiusure di uffici consolari, tre dei quali in Svizzera, decise dal Mae”. Per l’associazione è “un ulteriore elemento di miopia mai corretta, come se le precedenti chiusure non avessero dimostrato la bassa incidenza, in termini di risparmio di tali operazioni”. Le Acli invitano pertanto il Governo a cambiare politica verso le comunità di connazionali all’estero e sottolineano che “le comunità italiane all’estero rappresentano una voce attiva del bilancio dello Stato. I nostri governanti dovrebbero riflettere sul rischio di distruggere un capitale di storia dell’emigrazione italiana nel mondo, proprio nel momento in cui è riprea con foza l’emigrazione dall’Italia”.

Svizzera: Politica miope con italiani all’estero
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR