Ticino: 50 anni di Acli

Le Acli del Ticino compiono 50 anni. E festeggiano l’avvenimento con una celebrazione di due giorni  che si svolgerà il 22 e il 23 novembre a Lugano tra la Basilica del Sacro Cuore, l’Università svizzera italiana (Usi) e il circolo Acli di Lugano.

Le Acli sono arrivate nel Canton Ticino nel 1964, oggi contano 6 circoli e 1500 soci. Con il Patronato Acli garantiscono la tutela e il patrocinio gratuito a tutti i cittadini, con l’Enaip offrono percorsi formativi per il lavoro e con la mensa sociale offrono un pasto caldo a chi vive ai margini della società.

 

 

Il programma prevede:

Sabato 22 novembre

Ore 17.00 messa nella basilica del Sacro Cuore con il vescovo di Lugano mons. Valerio Lazzeri e il vescovo emerito Pier Giacomo Grampa,

Ore 19.00 nell’aula magna dell’Università svizzera italiana (Usi)

Ore 20.30 visione del documentario “Storia delle Acli in cammino” (Usi)

Ore 21.00 intervento di Giovanni Bianchi, già presidente nazionale Acli (Usi)

Ore 21.30 serata con canti popolari a cura del coro del circolo Acli Lugano (Usi)

Domenica 23 novembre

Ore 11.00 presso il circolo Acli di Lugano apertura della mostra “Il dialogo” che contiene gli ultimi 10 anni della rivista delle Acli Ticino,

Ore 15.30 consegna attestati di gratitudine ai presidenti delle Acli Ticino degli ultimi 10 anni (circolo Acli di Lugano)

Ore 16.00 spettacolo di cabaret (circolo Acli di Lugano)

Per informazioni: tel. 0919236646; tel. 0792639550; email: acli.ticino@acli.ch

Ticino: 50 anni di Acli
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR