Torino: Nichelino cerca volontari

“La speranza in un caffè”, lo spazio delle Acli di Nichelino centro (To) dedicato alle famiglie di malati di Alzheimer e di Parkinson, cerca volontari.

“Il progetto – spiega Raffaella Dispenza, vicepresidente Acli di Torino – nasce per dare una risposta concreta alle famiglie, per accompagnare la comunità locale dal basso a mobilitarsi per il welfare locale, insieme e non in sostituzione con gli enti locali preposti. Per questo ci piacerebbe costituire un ampio gruppo di volontari disponibili per qualche ora al mese a partecipare alle attività, insieme a operatori socio sanitari, psicologi, fisioterapisti”.

Per essere volontari nello spazio Alzheimer, si legge nel volantino delle Acli di Nichelino, “È sufficiente avere caratteristiche come sensibilità, empatia, cura e rispetto per l’altro”.

I volontari che si presenteranno riceveranno un progetto costruito per valorizzare al meglio le capacità e le competenze di ciascuno, formazione gratuita sulle malattie del Parkinson e dell’Alzheimer, sulla relazione d’aiuto e sulle attività artistiche, musicali e motorie da sottoporre agli anziani.

“La speranza in un caffè” si trova a Nichelino (To), presso il circolo Acli, via Spadolini 6.

Per informazioni sulle attività di volontariato contattare le Acli di Torino tel. 0115712811, email torino@acli.it o il Comune di Nichelino, ufficio Politiche sociali, Via del Pascolo, 13/a a Nichelino, tel. 0116819256.

Torino: Nichelino cerca volontari
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR