Torino: “Precarietà e diritti negati” al centro di un incontro

Si parla di “Precarietà del lavoro e diritti negati” all’incontro che si terrà il 27 gennaio alle 21.00) presso il circolo Acli (via Buridani 11/12) di Venaria Reale (To). Organizzato dalle Acli locali, l’appuntamento rientra in un ciclo di incontri sulla crisi. Lo scopo è quello di conoscere la realtà circostante ma anche di trovare soluzioni per aiutare le persone in difficoltà. Dopo il primo incontro del 13 gennaio sulla povertà, le Acli di Venaria dedicheranno l’appuntamento del 27 gennaio al lavoro dignitoso a partire dalla quotidiana esperienza del servizio di Sportello lavoro attivato sul territorio. Per le Acli di Venaria “Un lavoro può essere considerato tale solo se vengono garantiti alcuni diritti fondamentali: il diritto alla sicurezza e alla salute, a una remunerazione adeguata e il diritto alla formazione permanente”. Ma un lavoro dignitoso implica anche alcune “tutele essenziali”: tra queste “una progressiva stabilità lavorativa, un’indennità generalizzata in caso di licenziamento, una pensione dignitosa, la possibilità di conciliare i tempi di vita e di lavoro”. Interviene Marco Calvetto, coordinatore dipartimento Lavoro Acli nazionali. Gli incontri proseguiranno il 10 febbraio sul tema “Crisi economica e/o crisi di valori?”.

Torino: “Precarietà e diritti negati” al centro di un incontro
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR