Toscana: Bottalico alla festa Acli

Si è conclusa con l’intervento di Gianni Bottalico, presidente nazionale Acli, la terza festa organizzata dalle Acli Toscane tra Orbetello e Santo Stefano dal 6 all’8 giugno sul tema “Le Acli e l’Italia che cambia – Sviluppo, solidarietà, qualità della vita”.

“Le Acli sono un interlocutore attento della politica per confrontarsi sulle riforme dal welfare, dalla riforma del terzo settore e dalle politiche per il lavoro e dalla lotta alla povertà. Anche sulla legge elettorale – ha aggiunto Bottalico – le Acli intendono mettere l’accento sulla partecipazione e sul fatto che la governabilità non deve andare a scapito della rappresentanza”.

Bottalico, poi, nel suo intervento ha accennato anche alle elezioni europee “Con il risultato delle elezioni, diventano enormi le attese che gli italiani hanno riposto nel governo guidato da Matteo Renzi. Mi auguro che l’Esecutivo sappia sfruttare al meglio la grande apertura di credito che ha ricevuto nelle urne per portare l’Italia fuori dalle attuali sabbie mobili e per guidare con autorevolezza e efficacia il semestre di presidenza italiano dell’Unione europea”.

Toscana: Bottalico alla festa Acli
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR