Toscana: Concorso letterario sulla legalità

1 marzo 2011 – “La legalità che vola alto” è il tema del primo concorso letterario nazionale bandito dalle Acli Toscana sulla legalità. Destinato agli alunni di scuole medie superiori e ai cittadini maggiorenni, il concorso è aperto a tutti gli scrittori italiani e stranieri, con elaborati individuali o collettivi. Il racconto, che può essere di qualsiasi genere letterario purché sia inedito, non dovrà superare le 6.000 battute. Per entrambi le sezioni del concorso, maggiorenni e studenti, il premio consiste in una targa e in libri sulla legalità oltre alla pubblicazione del testo inviato.

È possibile inviare al massimo due racconti per sezione. Il regolamento prevede che gli elaborati siano anticipati per e-mail all’indirizzo segreteria@aclitoscana.it e inviati per posta entro il 15 maggio 2011 (farà fede il timbro postale) a: Acli regionali Toscana, via Sant’Agostino 20, 50123 Firenze. Per conoscere il bando di concorso: www.aclitoscana.it, segreteria Acli Toscana tel. 055290473.

Toscana: Concorso letterario sulla legalità
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR