Toscana: Lavoro e welfare alla festa regionale

Tre giorni dedicati al lavoro, al welfare e allo sviluppo del territorio. Li hanno organizzati le Acli Toscana all’interno della seconda festa regionale dell’associazione che si è svolta dal 27 al 29 giugno a Massa Carrara e che aveva come evento centrale un convegno organizzato il sabato mattina.
Molti i personaggi che sono intervenuti come ospiti. Tra questi anche il ministro dell’Ambiente Andrea Orlando che ha parlato di giustizia sociale, di lotta alla povertà fonte di esclusione e di isolamento sociale. Per Orlando occorre perseguire con tenacia la tutela dei diritti ma si deve coniugare con la partecipazione democratica. Orlando ha poi sottolineato che le Acli sono un esempio forte di questo rapporto tra diritti sociali, partecipazione e fattore di coesione sociale.
Per Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, lo sviluppo riparte con gli investimenti: “Bisogna tornare alle politiche di investimento che solo l’Europa può fare”. Rossi è stato molto critico verso chi si scaglia contro l’Europa perché sono persone che “ci mandano in una politica distruttiva”.
Anche per Federico Barni, presidente delle Acli Toscana, è necessario ripartire dagli investimenti nel settore manifatturiero, nella ricerca e per lo sviluppo, fare interventi concreti per favorire l’accesso al credito delle piccole medie imprese e sostenere i progetti di marketing territoriale. Per Barni bisogna inoltre tornare a investire sulle reti di impresa per superare l’handicap che a volte dà l’essere troppo piccoli.
Alla festa era presente anche Gianni Bottalico, presidente nazionale delle Acli, che ha ricordato la cancellazione tra il 2007 e il 2012 nell’industria manifatturiera di 539 mila posti ed ha affermato che si pone oggi la necessità di sostenere con forza un piano industriale e per il lavoro, di cui l’Italia ha urgente bisogno.
Al termine della giornata Barni ha salutato e dato appuntamento agli aclisti all’Incontro nazionale di studi delle Acli che si svolgerà a Cortona, in provincia di Arezzo, dal 19 al 21 settembre e poi a ottobre l’appuntamento di Camaldoli organizzato dalle Acli Toscana.

Toscana: Lavoro e welfare alla festa regionale
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR