Toscana: Preoccupazione per la pace

La Federazione anziani e pensionati delle Acli della Toscana esprime forte preoccupazione per il susseguirsi di azioni di violenza e l’aggravarsi delle tensioni nei rapporti tra gli stati di diverse aree geografiche.

“Particolarmente grave – scrive la Fap Toscana – appare la situazione tra Israele e la comunità palestinese dove aumentano i rischi di ulteriori ricorsi alla guerra. Ci uniamo agli appelli dei movimenti per la pace affinché prevalga il buon senso e possano evitarsi ulteriori spargimenti di sangue e distruzioni che ledono i principi universali ed impoveriscono le condizioni di povertà e di indigenza delle popolazioni. Insieme alle Acli toscane siamo disponibili a sostenere azioni che contribuiscano ad affermare una cultura della pace e della coesistenza pacifica tra i popoli che hanno diversi costumi di vita, attraverso lo sviluppo di azioni volte a promuovere la pace e a bandire la guerra ed ogni altra azione di violenza”.

Toscana: Preoccupazione per la pace
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR