Toscana: Soddisfazione per sentenza costituzionale su immigrazione

26 luglio 2010 – Soddisfazione per la sentenza n. 269/2010 della Corte costituzionale che conferma la legge toscana 29 del 9 giugno 2009 sull’immigrazione. L’hanno espressa le Acli regionali Toscana dopo la pubblicazione, avvenuta il 24 luglio 2010, della sentenza della Consulta contro il ricorso dell’avvocatura dello Stato fatto a nome del governo.

“La normativa – dicono le Acli Toscana – conferma la legittimità della legge regionale sull’immigrazione:una normativa che coniuga solidarietà e legalità, considerando l’immigrazione come risorsa e non come problema”.“Particolarmente importante – aggiungono le Associazioni cristiane dei lavoratori italiani – il passaggio della legge regionale che consente l’estensione dell’assistenza socio-sanitaria agli immigrati irregolari: una vittoria dei diritti umani , tanto più importante perché riguarda ‘gli ultimi della terra’, quelli che hanno maggiormente bisogno si solidarietà”.Le Acli toscane che sostennero la legge al momento dell’approvazione, porteranno al Consiglio regionale il contributo delle loro proposte per i provvedimenti attuativi della legge.

Toscana: Soddisfazione per sentenza costituzionale su immigrazione
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR