Trento: Al via ai corsi per badanti e colf

Partirà ad aprile il progetto pilota “Acli Care”, grazie al supporto di Acli-Colf, patronato e Acli servizi di Trento. Nato sulla scia del successo di un’analoga attivitàil progetto Mary Poppins”, che ha formato baby sitter qualificate – il nuovo corso si prefigge di educare 60 nuove figure professionali nel settore dell’assistenza domiciliare, sia per i bambini che per gli anziani.  Come ricordato dalla stessa responsabile del progetto, Luisa Masera, si tratta di “un servizio che si rivolge a tutti: ai lavoratori, italiani e immigrati impegnati nel lavoro domestico e di cura, e alle persone che necessitano di un sostegno per la gestione familiare”.Il progetto intende andare incontro alle esigenze di quelle famiglie che per motivi economici e organizzativi non riescono ad assistere appieno i propri anziani o a prendersi cura dei figli quando lavorano.

I corsi (da 3 a 6 mesi), per un costo totale di 30 euro a partecipante, affronteranno diversi argomenti, come: l’alimentazione di una persona anziana, interventi di primo soccorso, igiene, sicurezza, i vincoli contrattuali e la normativa vigente in materia, ed infine, corsi di lingua italiana laddove sia necessario.Per informazioni: tel. 0461277242

Trento: Al via ai corsi per badanti e colf
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR