Treviso: Raccolta firme presso la sede Acli

Le Acli provinciali di Treviso avvisano che si potrà firmare la petizione referendaria per abolire la legge che privatizza l’acqua anche presso la loro sede in via San Nicolò 42. Un banchetto per la raccolta firme sarà presente sabato 12 giugno dalle 9.30 alle 12.30.‘L’acqua – dicono le Acli provinciali – è un bene comune e un diritto umano universale. Un bene essenziale che appartiene a tutti, di cui nessuno può appropriarsi o farci profitti. I tre quesiti referendari sono dunque volti ad abrogare la legge dell’attuale Governo e le norme passate che considerano l’acqua e la sua gestione una merce’.

‘Questa campagna referendaria – concludono le Acli – che finora ha visto tra l’altro una massiccia partecipazione da parte della gente, portando a raccogliere in meno di un mese oltre 7.000 firme nella sola provincia di Treviso, rappresenta un’occasione per proseguire l’azione di tutela dei beni naturali’.

Treviso: Raccolta firme presso la sede Acli
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR