Una “wiki-legge” contro la speculazione finanziaria

La Campagna italiana Zerozerocinque per l´introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie (TTF) ha presentato oggi sul proprio sito una proposta di legge aperta a suggerimenti e modifiche. Una “wiki-legge“, che tutti possono consultare e eventualmente migliorare, nello spirito di una redazione partecipata, per chiedere un´imposta di entità limitata (0,05% sul valore totale dei titoli e degli strumenti finanziari scambiati), ma dal forte impatto e dalle potenzialità enormi.La Campagna Zerozerocinque, alla quale le Acli partecipano sin dalla sua costituzione, ha infatti calcolato che una tassa sulle transazioni finanziarie, applicata su scala europea, potrebbe generare un gettito di 210 miliardi di euro all´anno, da destinare all´adozione di politiche sociali, ambientali e di cooperazione allo sviluppo.

Il consenso sull´introduzione di una TTF sta aumentando, non solo presso la società civile e il mondo accademico (tra gli altri, i premi Nobel Paul Krugman e Joseph Stiglitz la sostengono), ma anche la politica nazionale e internazionale manifesta una crescente sensibilità per questo strumento che punta a frenare gli eccessi della speculazione finanziaria. Parlamentari di tutto il mondo, tra i quali 21 italiani, hanno firmato un appello per chiedere l´introduzione della TTF.La “wiki-legge” italiana, on line fino a settembre, è stata presentata oggi dalla Campagna italiana, in occasione della Giornata Mondiale di Mobilitazione sulla tassa sulle transazioni finanziarie, durante uno stunt realizzato a Roma.

Una “wiki-legge” contro la speculazione finanziaria
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR