Us Acli e Moldova insieme per lo sport e l’integrazione

L’Us Acli e l’ambasciata della Moldova in Italia hanno messo le basi per un protocollo d’intesa e di collaborazione.

Il 14 dicembre si sono infatti incontrati Damiano Lembo, presidente nazionale dell’Us Acli, e l’ambasciatrice moldava in Italia Stela Stingaci, e hanno discusso di come favorire l’integrazione in Italia di circa 400 mila cittadini moldavi residenti in Italia e creare un programma di formazione in Moldova.

L’obiettivo dell’accordo è quello di creare un collegamento con lo sport, per cui la possibilità di organizzare tornei di calcio e altri sport, oltre che fornire conoscenza per la formazione di tecnici e dirigenti. Si tratta del primo di una serie di accordi che l’Us Acli intende stilare con altri Paesi.

Us Acli e Moldova insieme per lo sport e l’integrazione
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR