V Congresso della Fap Acli

Iniziato il V Congresso della Fap, con l’inno d’Italia presentato dal vivo dai maestri dell’Associazione orchestra Rossellini, affiliati ad Arte e Spettacolo delle Acli di Roma  e dopo l’intervento dell’Assessore regionale della Regione Lazio Troncarelli ha preso la parola il Segretario Zilio che nella sua relazione ha ricordato gli impegni della Fap in questi 4 anni dall’ultimo congresso ha concluso il suo intervento citando un proverbio africano” Il giovane cammina più veloce dell’anziano, ma l’anziano conosce la strada  “ Gli anziani possono essere quindi dei compagni di viaggio utili alle nuove generazioni perché capaci di indicare la strada per costruire un futuro diverso dove però i protagonisti sono i giovani.

Il presidente delle Acli Rossini, nel suo intervento, ha ricordato l’importanza del rapporto tra le Acli e il loro sindacato pensionati rilanciando i temi di collaborazione come i temi della previdenza e della non autosufficienza oltre alla solidarietà intergenerazionale.

V Congresso della Fap Acli
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR