Varese: Tornare al lavoro dopo i 40 anni

Perdere il lavoro a quarant’anni e trovarsi a ricominciare da zero. La sfida, che può costare stress, fatica e delusioni, coinvolge secondo l’associazione “Adtal over 40” 1,5 milioni di persone. (Fonte: Aeolo.it) Dove trovare un nuovo lavoro? Come imparare un nuovo mestiere dopo che per anni si è stati impiegati in un determinato settore? Un aiuto per superare questa fase arriva da “Professionalmente parlando… il lavoro che ricomincia”, un progetto delle Acli Varese partito a inizio febbraio. Insieme alle Acli, l’iniziativa è promossa dall’Enaip Lombardia e alcune associazioni di categoria del territorio, con il finanziamento della Fondazione La Sorgente e dalla Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. Il progetto prevede la costituzione la costituzione di un Fondo di solidarietà di 20.000 euro, gestito dalle Acli e dall’Enaip, e percorsi di ravviamento professionale per gli over 45 residenti nella provincia varesina. “Verrano privilegiati – spiega Filippo Pinzone, vicepresidente delle Acli Varese – soprattutto coloro che non hanno più diritto ad altre forme di integrazione del reddito e chi, causa l’età e la mancanza di competenze specifiche professionali da poter mettere in campo, fatica a reinserisi nel mercato del lavoro”. A ogni partecipante è offerto un contributo che servirà a pagare il percorso formativo scelto: sono corsi per fornai, pasticceri, giardinieri, assistenti familiari e muratori. Sono previsti anche tecniche di contabilità e amministrazione del personale. “Chi partecipa – spiegano ancora le Acli provinciali – si impegna, a titolo facoltativo e in caso di assunzione a restituire il contributo o una parte di esso per reintegrare il fondo e attivare in questo modo nuovi percorsi formativi con altri lavoratori”. Per informazioni: Enaip Busto Arsizio (Va), tel. 033137211, email: busto@enaip.lombardia.it; Enaip Varese, tel. 0332802811, email: varese@enaip.lombardia.it; Acli, tel. 0332281204; cal@aclivarese.it

Varese: Tornare al lavoro dopo i 40 anni
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR