Venezia: Foto e democrazia in mostra

Si chiama “Agorà” la mostra fotografica promossa da Ipsia , l’Istituto pace e sviluppo delle Acli, insieme alle Acli di Venezia, e che sarà visitabile fino al 30 aprile a Marghera.

Gli spazi sono quelli delle Acli in via Ulloa 3, come per ricordare che le Acli sono prima di tutto un luogo dell’impegno sociale e poi una sede di servizi al cittadino. Il titolo rimanda all’antica Grecia, alla democrazia, agli spazi deputati al confronto, al dialogo e alla vita sociale.

Dall’inquinamento alle ingiustizie del mondo, dalla crisi del lavoro allo spreco del cibo, gli scatti realizzati da Francesco Dori sviluppano in una ventina di foto una riflessione sociale e ambientale sul percorso intrapreso dall’uomo.

Per gli organizzatori “Rischiamo di far saltare quel patto tra generazioni che ha consentito nel tempo di far progredire l’umanità migliorando la qualità di vita generale delle persone senza danneggiare la terra in cui viviamo”.

Inaugurata il 15 marzo la mostra, a ingresso libero, resterà aperta fino al 30 aprile 2014, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30.

Venezia: Foto e democrazia in mostra
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR