Venezia: Teatro contro lo spreco alimentare

Parte grazie a uno spettacolo teatrale la campagna anti-spreco delle Acli di Venezia e dell’Ipsia in vista dell’Expo 2015 “Nutrire il pianeta”.

Attraverso lo spettacolo “Manuale delle buone maniere. Grandi consigli per piccoli riciclatori di ogni giorno” della compagnia “Gesti per niente”, le Acli incontreranno i bambini delle scuole primarie di Salzano, Torre di mosto e San Michele al Tagliamento, tutte nella provincia di Venezia, e insegneranno a non lasciare il cibo nel piatto e a non buttarli nella spazzatura.

Oltre allo spettacolo la campagna, diretta tanto i bambini quanto le loro famiglie, prevede un kit anti spreco per ogni spettatore e molti consigli. Tra questi spiega Paolo Grigolato, presidente Ipsia Venezia “l’invito ad avere il coraggio di non gettare gli avanzi, a non vergognarsi di chiedere al ristorante di poter portare a casa il piatto non finito”.

“In un momento storico – aggiunge Mauro Papandrea, presidente delle Acli di Venezia – nel quale viviamo da vicino le difficoltà di una crisi economica globale ma nel quale non possiamo nemmeno dimenticare quelle popolazioni che ancora oggi soffrono la fame, è fondamentale che una realtà come le Acli sappia stimolare le giovani generazioni verso uno stile di vita diverso nel quale il cibo sia considerato un valore e un diritto universale”.

Venezia: Teatro contro lo spreco alimentare
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR