Venezia: Torna campagna antipreco

Dopo il successo dell’anno scolastico 2014-2015 torna la campagna promossa dalle Acli di Venezia e dall’Ipsia per portare nelle scuole riflessioni sul cibo e sullo spreco alimentare attraverso spettacoli teatrali.

Dedicato ai bambini della scuola primaria è lo spettacolo “Manuale delle buone maniere” che insegna l’importanza della tutela dell’ambiente, del riciclo e del rifiuto degli sprechi.

Per i più grandi, novità di quest’anno, andrà invece in scena “Un nemico del popolo” ispirato a un testo di Hibsen.

Entrambe le proposte sono ideate e messe in scena dalla giovane compagnia teatrale veneziana “Gesti per Niente” composta da allievi diplomati all’Accademia Teatrale Veneta e sono finanziate con le risorse del 5×1000.

“Abbiamo deciso di continuare il nostro percorso di riflessione sul tema dello spreco  – spiega Paolo Grigolato, Vicepresidente Acli e Presidente Ipsia, ideatore dell’iniziativa – sollecitati anche dall’enciclica di papa Francesco sulla cura della casa comune Laudato sii.

C’è ancora molta strada da fare e le giovani generazioni sono quelle che saranno le vere protagoniste del cambiamento di stili di vita necessario alla sopravvivenza del pianeta. È per questo che sono loro le protagoniste della nostra campagna di sensibilizzazione: questo è uno di quei casi in cui sono i bambini a poter insegnare qualcosa ai genitori.

La povertà nel mondo si combatte ogni giorno nelle nostre case con piccole azioni che sembrano insignificanti ma che sono alla base del vero cambiamento globale. Ridurre gli sprechi nel mondo occidentale, acquisire maggiore consapevolezza del valore del cibo, della sua provenienza, del suo reale costo: questo è solo l’inizio di un cammino che come Acli provinciali di Venezia abbiamo iniziato consapevoli del nostro ruolo e della nostra responsabilità nei confronti del territorio”.

Per le scuole che desiderano partecipare all’iniziativa gli spettacoli teatrali sono interamente gratuiti.

Per informazioni e prenotazioni: www.aclivenezia.it

 

Venezia: Torna campagna antipreco
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR