Verso la Pasqua: da credenti nella storia degli uomini

Il testo “Verso la Psaqua: da credenti nella storia degli uomini” nasce dalla volontà di accompagnare i cristiani durante il periodo di Quaresima.

Non vuole sostituire percorsi personali o comunitari di ascolto e di confronto con la Parola: vuole solo essere l’occasione e l’invito – in modo particolare rivolto ai lavoratori e alle famiglie – a ritagliare, nel cammino verso la Pasqua, un tempo di riflessione e di preghiera.

L’articolazione del volume è semplice. All’inizio di tutte le settimane è proposto il testo di un “maestro” nella fede che accompagna la riflessione lungo la settimana. Ogni giorno sono presentati due brevi passi biblici presi dalla liturgia eucaristica. Di venerdì, la traccia, simile a quella degli altri giorni, è solo un po’ più abbondante.

Dove è condivisa da più persone, questo potrebbe essere lo schema dell’incontro: segno di Croce, recita dell’Inno, lettura dei testi e della meditazione di Enzo Bianchi, fondatore della Comunità monastica di Bose, sugli atteggiamenti da custodire, spiritualmente, durante il tempo della Quaresima, una preghiera della tradizione religiosa universale, Padre Nostro e preghiera finale.

L’introduzione al testo è di mons. Francesco Beschi, vescovo di Bergamo.
Di domenica sono offerte alcune brevi meditazioni per un itinerario spirituale, scritte da don Stefano Manfredi, parroco di Lurano, il testo del mercoledì delle Ceneri è di Piero Stefani, quello della domenica delle Palme è di don Angelo Casati, mentre quelli del Triduo Pasquale di Luciano Manicardi, monaco di Bose. A loro, preziosi compagni di strada, va il nostro più sentito ringraziamento.

Per informazioni o richieste potete telefonare allo 06.58.40.207 o scrivere una e-mail all’indirizzo vitacristiana@acli.it.

Leggi il libretto: Verso la Pasqua: da credenti nella storia degli uomini

Verso la Pasqua: da credenti nella storia degli uomini
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR