Vicenza: Al via “Dolci ricordi”

Giovani e anziani si incontreranno a tavola grazie al progetto “Dolci ricordi: il pranzo di Natale” presentato il 15 dicembre dalle Acli di Vicenza insieme all’Enaip, l’ente di formazione professionale delle Acli, e alla Fap, la Federazione anziani pensionati che fa capo alle Associazioni cristiane lavoratori italiani.

L’iniziativa prevede da parte dei soci della Fap Acli di Vicenza l’invio di testi evocativi e di ricette natalizie. Ogni partecipante riceverà un attestato e i primi tre classificati anche una selezione di prodotti tipici vicentini. Alcune delle ricette saranno poi realizzate dagli studenti dell’Enaip di Vicenza.

“La rievocazione dell’esperienza degli anziani rappresenta sempre un momento emozionante – ha sottolineato Renzo Grison, segretario provinciale della Fap Acli di Vicenza – tanto più quando avviene attorno alla tavola e in un momento di grande festa come il Santo Natale. L’obbiettivo di ‘Dolci ricordi’ è duplice: da un lato evitare l’isolamento e la marginalizzazione dell’anziano, dall’altro, trasmettere ai giovani esperienze di vita, capaci di rappresentare un ponte tra le generazioni”.

Per inviare ricordi e ricette c’è tempo fino a febbraio 2015. Il materiale va inviato per email a vicenza@fap.acli.it oppure per posta a Fap Acli Vicenza via Enrico Fermi 203, 36100 Vicenza.

Vicenza: Al via “Dolci ricordi”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR