Vite al centro (video)

Un film racconta come sta cambiando la vita di chi lavora nei centri commerciali.

Il mondo del lavoro è cambiato molto negli ultimi anni e con esso la vita di tante persone e di tante famiglie.
Per rendersene conto un centro commerciale è un osservatorio privilegiato.
Le vite di Alice e Beatrice, amiche e commesse in uno di questi grandi “non luoghi”, sono vite in apnea, claustrofobiche e “24/7”.
Vite in cui tutto è diverso da prima. Incluso il senso della festa e della domenica.

Vite al centro è un film documentario che prova a raccontarle, a farle emergere da una normalità che a tutto si adegua.

Il film è un progetto promosso dalle Acli bresciane e voluto in particolare dal Punto famiglia del circolo Acli di Castel Mella che ha coinvolto per la realizzazione i giovani videomaker del collettivo Smk VideoFactory.

Il documentario è autoprodotto e si autofinanzia con la vendita dei dvd e con le proiezioni pubbliche, aperte al confronto con i partecipanti.

Ne abbiamo parlato con Donatella Bonetti, presidente del circolo Acli di Castel Mella, e con Nicola Zambelli che con Fabio Ferrero ha curato il progetto e la regia del film.

Guarda il nostro servizio

Vite al centro (video)
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR