ORGANI

Le ACLI, dalle strutture di base al livello nazionale, sono dirette da organi democratici che si rinnovano in occasione dei Congressi e i cui componenti devono in ogni caso essere iscritti alle ACLI.

IL PRESIDENTE NAZIONALE

Il Presidente nazionale è il legale rappresentante della Struttura nazionale delle ACLI. Egli ha la rappresentanza politica nazionale dell’Associazione e la dirige in base agli orientamenti ed alle deliberazioni assunte dagli Organi Nazionali.
Il Presidente nazionale in carica è Roberto Rossini. Nato nel 1964, sposato con due figlie, vive a Brescia. Laureato in scienze politiche, è docente di Sociologia presso l’istituto bresciano Maddalena di Canossa.
Dal 1994 è socio ACLI. Dal 2000 al 2016 è stato membro della Presidenza Provinciale delle ACLI di Brescia, con delega alla Formazione e in seguito alla Comunicazione, ricoprendo il ruolo di Presidente dal 2008 al 2016.
Dall’estate 2010 il Consiglio nazionale ACLI gli ha conferito la delega per la Comunicazione e successivamente è stato dal 2013 responsabile dell’Ufficio studi nazionale.
È stato eletto presidente nazionale dal XXV Congresso delle ACLI, l’8 maggio 2016.

Su Twitter è @Rob_Rossini5

IL CONSIGLIO NAZIONALE

Il Consiglio nazionale è l’organo all’interno del quale le linee e gli obiettivi approvati dal Congresso prendono forma. Molteplici sono i compiti che spettano a questo importante “luogo” di democrazia associativa, composto in modo da rappresentare tutto il sistema associativo.

Tra i vari atti riservati al Consiglio, i più importanti sono l’approvazione della composizione della Presidenza e la nomina del segretario generale formulate dal presidente nazionale ACLI, l’elezione del Collegio nazionale dei revisori dei conti, la definizione delle strategie, degli strumenti e delle risorse necessari a conseguire gli obiettivi indicati dal Congresso.

Il Consiglio, inoltre, approva annualmente i bilanci della struttura nazionale. Altri importanti incarichi riguardano la convocazione di momenti vitali per lo svolgimento dell’attività democratica delle ACLI, come il Congresso. Il Consiglio nazionale si riunisce in sessione ordinaria due volte l’anno e, in sessione straordinaria, quando lo richiedano per iscritto un terzo dei suoi componenti o la Direzione nazionale.

Il Consiglio nazionale è composto, con diritto di voto, dal Presidente nazionale, da quaranta consiglieri eletti dai Congressi regionali e quaranta eletti dal Congresso nazionale, dai presidenti regionali, dai consiglieri eletti da parte degli organi rappresentativi nella misura di: sette per il Coordinamento donne; sei per i Giovani delle ACLI; tre per l’Unione Sportiva ACLI; tre per la Fap ACLI; due per il KVW; uno per ACLI Colf, ACLI Terra, ACLI Arte e Spettacolo, Cta, Ipsia; sei per la Federazione ACLI Internazionali (FAI).

FUNZIONI DEL CONSIGLIO NAZIONALE

a) elegge, al proprio interno, il presidente del Consiglio nazionale che lo convoca e ne dirige i lavori;

b) elegge venti componenti la Direzione nazionale, fra cui almeno quattro donne e dieci presidenti regionali;

c) approva o respinge la composizione della Presidenza e la nomina del segretario generale formulate dal presidente nazionale ACLI;

d) elegge il Collegio nazionale dei Revisori dei conti;

e) elegge il presidente nazionale nei casi previsti dall’art. 57, integrato nella composizione dai presidenti provinciali quali membri votanti, non presenti già ad altro titolo;

f) definisce strategie, strumenti e risorse necessari a conseguire gli obiettivi indicati dal Congresso;

g) elegge la commissione Pari opportunità uomo-donna con il compito di promuovere: la cultura di genere, di parità e di pari opportunità all’interno dell’associazione; iniziative e strategie di sviluppo della presenza delle donne nel sistema ACLI; la cultura dell’integrazione della soggettività femminile nel sistema ACLI; la partecipazione delle donne alla democrazia associativa attraverso strategie e strumenti di riequilibrio della rappresentanza;

h) approva annualmente il rendiconto economico finanziario della Struttura nazionale;

i) assolve ai compiti previsti dal presente statuto e dai regolamenti di attuazione;

l) convoca e determina l’ordine del giorno: del Congresso in via ordinaria ogni 4 anni; del Congresso in via straordinaria: a) con il voto favorevole dei due terzi dei suoi componenti; b) su richiesta di Consigli provinciali che rappresentino almeno la metà più uno degli iscritti, calcolati sulla media dell’ultimo Congresso nazionale;

m) elegge i rappresentanti delle ACLI italiane nella Federazione ACLI Internazionali (FAI);

n) opera sulla base di un suo regolamento;

o) adegua lo Statuto alle innovazioni legislative, previo parere favorevole del Collegio nazionale di garanzia;

p) stabilisce forme e modalità di verifica dell’attuazione del programma e del modello organizzativo.

Alle riunioni del Consiglio nazionale partecipano, a titolo consultivo, gli ex presidenti nazionali. Il Consiglio nazionale si riunisce in sessione ordinaria due volte l’anno; in sessione straordinaria, quando lo richiedano per iscritto un terzo dei suoi componenti o la Direzione nazionale.

COMPOSIZIONE CONSIGLIO NAZIONALE

Presidente nazionale
Roberto Rossini

Consiglieri eletti dal Congresso nazionale

Matteo              Altavilla

Luigi                 Biagetti

Marina              Bisio

Lidia                 Borzì

Matteo              Bracciali

Dario                Cecchin

Riccardo           Cinelli

Michele             Consiglio

Domenico         Corrado

Antonino          Costumati

Alfredo             Cucciniello

Arrigo               Dalfovo

Stefano             De Marco

Luca                 Diana

Marco               Ferrero

Francesco         Fragolino

Marco               Galdiolo

Rosa                 Gelsomino

Elio Filippo       Lingua

Andrea             Luzi

Francesca          Maletti

Luisa                 Masera

Gianvincenzo   Nicodemo

Salvatore          Notararigo

Enrica               Perini

Paolo                Petracca

Angelo              Peviani

Vincenzo          Purgatorio

Agnese             Ranghelli

Michele             Rizzi

Antonio            Russo

Renzo               Salvatori

Italo                  Sandrini

Salvatore          Sanna

Roberto            Santoro

Domenico         Sarno

Santino             Scirè

Paola                 Vacchina

Paola                 Villa

Consiglieri eletti dai Congressi regionali

Mara                Ardizio

Federico          Barni

Bernardo         Bombonato

Luciano           Brunengo

Gianluca          Budano

Mauro             Carta

Rosario            Cavallo

Delfina            Colombo

Cristiano         Cozzolino

Bernardo         Di Marcangelo

Filippo             Diaco

Raffaella         Dispenza

Enrico             Fiori

Alessandro      Galbusera

Antonio           Gallo

Fausto             Gardumi

Enrico             Grasso

Renato            Lapponi

Francesco        Luca

Gianluca          Mastrovito

Vincenzo         Menna

Pierangelo       Milesi

Roberto           Oliva

Elena               Pampana

Luigi Adelchi Panzeri

Paolo               Pastorello

Silvano            Pegorari

Filippo             Pinzone

Walter             Raspa

Daniele            Rocchetti

Saverio            Sergi

Luca                Sogno

Stefano           Tassinari

Mario              Tretola

Laura               Vacilotto

Raffaele          Vitali

Elisabetta        Zanon

Presidenti regionali

Paolo             Berlanda

Rachele         Campagna

Davide          Caviglia

Bruno            Chiavari

Andrea          Citron

Luca              Conti

Gianfranco    De Crescentis

Antonio        De Donno

Francesco      Grande

Franco           Marras

Giacomo       Martelli

Erica             Mastrociani

Filippo          Moscato

Luca              Oliver

Filiberto        Parente

Stefano         Parisi

Attilio           Rossato

Stefania        Sacchi

Massimo       Tarasco

Maurizio       Tomassini

Consiglieri nominati dal Presidente nazionale

Giuseppe Andreis

Emiliano Manfredonia

Michele Mariotto

Fabio Meloni

Martino Troncatti


Coordinamento donne

Stefania Cardo

Tatjana Cinquino

Emanuela Colombo

Marta Ginettelli

Liliana Magliano

Eny Ugolini

Chiara Volpato

Giovani delle ACLI

Giacomo Carta

Gianluca Chelo

Carolina Ciccarelli

Vincenzo Coppola

Federica D’Alessio

Giorgia Spurio

Kvw

Atz Werner

Steiner Werner

Us ACLI

Monica Bacigalupo

Damiano Lembo

Antonio Meola

Fap ACLI

ACLI Colf

Raffaella Maioni

ACLI Terra

ACLI Arte e spettacolo

Cta

Pino Vitale

Ipsia

Mauro Montalbetti

Fai

Liliane Dal Piva

Alfonso Grassi

Lorenzo Losi

Andrea Mantione

Giuseppe Rauseo

Duilio Zanibellato

COMPONENTI A TITOLO CONSULTIVO

 Damiano Bettoni (segretario generale)

Paola Vacchina (amministratore delegato Enaip)

Paolo Conti (direttore Caf)

Paolo Ferri (direttore Patronato)

Parlamentari

Andrea Causin

Ex Presidenti ACLI

Luigi Bobba

Gianni Bottalico

Emilio Gabaglio

Andrea Olivero

Franco Passuello

Domenico Rosati

Collegio di garanzia

Giannantonio Mastrovito

Rosetta Battista

Donatella Deliziosi

Alfredo Forlin

Giancarlo Magrini

Michele Zannini

Collegio dei probiviri

Angela Grasso

Luisa Seveso

Enrico Lupatini

Caterina Muscio

Collegio dei revisori dei conti

Rosella Pellegrini

Marco Di Gregorio

Marco Tognarini

Incaricato nazionale Cei per la formazione spirituale nelle ACLI
Don Giovanni Nicolini

Presidenti provinciali non presenti ad altro titolo

LA DIREZIONE NAZIONALE

La Direzione nazionale programma e verifica l’attività delle ACLI nell’ambito delle scelte politiche e operative decise dal Consiglio nazionale, nonché lo sviluppo del processo di regionalizzazione promuovendo progetti e modalità che lo favoriscano. La Direzione ha facoltà di costituire organismi operativi indicandone tempi, ruoli e funzioni e assolve ai compiti previsti dallo statuto e dai regolamenti di attuazione. Annualmente, inoltre, approva le aggregazioni delle strutture di base nonché i dati del tesseramento.
La Direzione nazionale si riunisce di norma una volta al mese.

La Direzione nazionale è formata con diritto di voto:
– dai componenti della Presidenza nazionale con diritto di voto;
– da 20 componenti eletti dal Consiglio nazionale tra i quali almeno dieci presidenti regionali e almeno quattro donne;
– dal Coordinatore Nazionale dei Giovani delle ACLI.
Fanno, inoltre, parte della Direzione Nazionale, senza diritto di voto:
– i componenti la Presidenza Nazionale senza diritto di voto;
– i rappresentanti delle Associazioni specifiche e professionali i cui organismi sono eletti nell’ambito di uno specifico Congresso nazionale.

COMPONENTI DIREZIONE NAZIONALE

Roberto Rossini (presidente nazionale)

Emiliano Manfredonia (vicepresidente nazionale vicario)

Stefano Tassinari (vicepresidente nazionale)

Gianluca Budano (segretario di Presidenza)

Luca Conti (segretario di Presidenza)

Michele Mariotto (segretario di Presidenza)

Erica Mastrociani (segretario di Presidenza)

Antonio Russo (segretario di Presidenza)

Agnese Ranghelli (responsabile nazionale Coordinamento Donne)

Claudio Bachetti

Lidia Borzì (Istituzioni)

Davide Caviglia (Processi di innovazione tecnologica)

Andrea Citron (Ambiente)

Alfredo Cucciniello (Pace)

Gianfranco De Crescentis

Francesca Maletti

Franco Marras

Giacomo Martelli

Gianluca Mastrovito

Stefano Parisi

Paolo Petracca (Aree metropolitane e periferiche)
Daniele Rocchetti (Vita cristiana)
Attilio Rossato (Governance regionale)
Stefania Sacchi
Roberto Santoro
Santino Scirè (Fondazione A. Grandi)
Massimo Tarasco (Riforma organizzativa)
Paola Villa (Animazione di comunità e periferie)

Giacomo Carta (coordinatore nazionale Giovani delle ACLI)

Damiano Bettoni (segretario generale)

Damiano Lembo (presidente nazionale Unione Sportiva ACLI)

Raffaella Maioni (segretaria nazionale ACLI Colf)
Mauro Montalbetti (presidente nazionale Ipsia)
Dario Tuccinardi (presidente nazionale ACLI Arte e Spettacolo)
Giuseppe Vitale (presidente nazionale Cta)
Antonino Ziglio (presidente nazionale ACLI Terra)
Serafino Zilio (segretario nazionale Fap-ACLI)

Invitati permanenti

Matteo Bracciali (Internazionale, Servizio civile)

Andrea Luzi (Caf, Politiche del fisco e dei redditi)

Fabio Meloni (Politiche della casa e dell’abitare)

Filippo Pinzone (Caa)

Michele Rizzi (Presidente Consiglio nazionale)

Martino Troncatti (Vicepresidente delegato Patronato)

Paola Vacchina (Amministratore delegato Enaip)

Giovanni Nicolini (Cei)

LA PRESIDENZA NAZIONALE

La Presidenza nazionale è l’organo esecutivo ed amministrativo. I componenti la Presidenza nazionale, fino ad un massimo di sette, sono proposti dal presidente scegliendoli tra i consiglieri nazionali o, in caso motivato, all’esterno del Consiglio nazionale. Fa inoltre parte della Presidenza con diritto di voto la Responsabile Nazionale del Coordinamento donne. Fanno inoltre parte della Presidenza senza diritto di voto il Coordinatore Nazionale dei Giovani delle ACLI, il presidente nazionale dell’Unione Sportiva ACLI e il Segretario generale.

La Presidenza, lavorando per dipartimenti, ha la responsabilità di:
• attuare i programmi della Direzione nazionale, promuovendo l’azione sociale, sviluppando la presenza ACLI sul territorio nazionale;
• fissare gli obiettivi dell’azione sociale e dell’azione economica, con le relative politiche, decidendo le priorità e i settori nei quali investire;
• convocare la Direzione nazionale.
È convocata dal presidente, di norma, una volta alla settimana.

COMPOSIZIONE PRESIDENZA NAZIONALE

Presidente nazionale
Roberto Rossin
(Presidente ENAIP nazionale, Politiche della formazione al lavoro)

Vicepresidente vicario
Emiliano Manfredonia
(Presidente nazionale Patronato ACLI, Politiche della previdenza e dell’assistenza, Coordinamento del Programma)

Vicepresidente
Stefano Tassinari
(Terzo Settore, Cooperazione e imprese sociali, Cura del territorio e politiche associative, Crowfunding)

Segretari di Presidenza
Gianluca Budano
(Politiche della sanità, della famiglia, di contrasto alla povertà educativa, della non autosufficienza)

Luca Conti
(Progettazione e innovazione territoriale 5 x 1000)

Michele Mariotto
(Organizzazione, Coordinamento associazioni specifiche, Sviluppo tesseramento, Convenzioni associative)

Erica Mastrociani
(Formazione associativa aziendale, Scuola e area educational, Politiche culturali)

Antonio Russo
(Politiche dell’immigrazione e dell’integrazione, del contrasto alle mafie e di educazione alla legalità, politiche del consumerismo)

Responsabile nazionale Coordinamento donne
Agnese Ranghelli
(Responsabile coordinamento donne, Pari opportunità, Politiche di conciliazione vita lavoro, Politiche di genere


Coordinatore nazionale Giovani delle ACLI
Giacomo Carta
(Politiche giovanili)

Presidente nazionale Unione Sportiva ACLI
Damiano Lembo
(Politiche sportive)

Segretario generale
Damiano Bettoni

Incaricato nazionale Cei per la formazione spirituale nelle ACLI
Don Giovanni Nicolini

IL SEGRETARIO GENERALE

Il segretario generale è nominato e revocato dal Consiglio nazionale su proposta del Presidente nazionale. È responsabile delle attività economiche, patrimoniali e amministrative delle Acli, in attuazione degli indirizzi fissati della Presidenza nazionale.
È presidente del CO.S.I.S. e in quanto tale cura l’istruttoria e l’implementazione delle decisioni assunte dal Comitato stesso. È invitato permanentemente, se non presente ad altro titolo, negli organi deliberativi delle Imprese, Servizi e Associazioni specifiche e professionali al fine di favorire i processi di integrazione e di coordinamento di sistema.
Il segretario generale in carica è Damiano Bettoni.

IL COSIS

CO.S.I.S è l’acronimo di Comitato servizi e imprese a finalità sociale ed è composto dal Segretario generale, che lo presiede in qualità di Presidente e dai Vicepresidenti o Amministratori delegati dei servizi e delle imprese a finalità sociale delle Acli.
Il CO.S.I.S opera sulla base di un regolamento approvato dalla Direzione nazionale e ha la responsabilità di:
– curare il coordinamento e l’integrazione tra i Servizi e le Imprese a finalità sociale;
– verificare gli andamenti gestionali di Servizi e Imprese a finalità sociale;
– attuare gli orientamenti di sistema e le politiche comuni decise dalla Presidenza nazionale.
Alle riunioni del CO.S.I.S partecipano i Direttori generali dei servizi e il Direttore amministrativo delle Acli.