PRIVACY POLICY

ACLI tutela la riservatezza dei dati personali, in base al Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio (GDPR)

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio (GDPR)

ACLI (di seguito Titolare del trattamento) tutela la riservatezza dei Dati personali e garantisce le misure tecniche e organizzative adeguate ed efficaci tenuto conto della natura, dell’ambito di applicazione, del contesto e delle finalità del trattamento, nonché del rischio per i diritti e le libertà delle persone fisiche. Come previsto dal GDPR, ed in particolare, tra gli altri, dall’Art. 13, qui di seguito si forniscono all’Interessato (persona fisica a cui appartengono i Dati) le informazioni relative al trattamento dei Dati personali, eventualmente anche di categorie particolari.

Identità del Titolare del trattamento e Dati di contatto: Associazioni Cristiane Lavoratori Italiane – ACLI in persona del legale rappresentante pro tempore, con Sede in Roma – CAP 00153 – Via G. Marcora nn. 18/20, e-mail titolare.privacy@acli.it, sito web: www.acli.it, telefono: 06 87165037

Dati di contatto del responsabile della protezione di Dati (DPO) designato dal Titolare del Trattamento: E-mail: dpo.privacy@acli.it

Modalità di raccolta dei Dati: I Dati Personali vengono liberamente forniti dall’Interessato; tuttavia per il corretto espletamento di ciascuna attività il Titolare del trattamento ha la facoltà di richiedere in ogni tempo tutti gli ulteriori Dati necessari, e comunque di integrare, verificare e raffrontare i Dati mediante accesso e consultazione di banche Dati interne, appartenenti a soggetti terzi promossi, partecipati o coinvolti nelle attività realizzate dal Titolare del trattamento, o pubbliche.

Necessità della raccolta dei Dati: La raccolta ed il trattamento dei Dati personali sono necessari. Qualora l’Interessato non fornisca i Dati richiesti il Titolare del trattamento sarà impossibilitato a perseguire le finalità di seguito indicate; tra esse vengono fatte salve le finalità promozionali, il mancato conferimento dei Dati per le quali non incide sui trattamenti per altre finalità. Gli Interessati possono richiedere al Titolare del trattamento chiarimenti sui Dati richiesti e trattati.

Finalità e base giuridica del Trattamento: I Dati sono raccolti allo scopo di svolgere ogni operazione connessa al trattamento per le seguenti finalità, compresa ogni attività ad esse prodromica, successiva o connessa, come sotto esemplificate ed in ogni caso ciascuna in quanto pertinente al caso.

  1. Statutarie – Associative: trattamento di Dati Personali svolto dal Titolare del trattamento, per il perseguimento di scopi individuati dall’atto costitutivo, dallo Statuto e dai documenti fondamentali, quali ad esempio: promuovere campagne di sensibilizzazione; organizzare o aderire a iniziative coerenti con gli scopi statutari; stipulare convenzioni e offrire servizi in favore degli iscritti o degli interessati; informare circa eventi o opportunità rilevanti per la vita associativa e/o circa iniziative o eventi.
  2. Contrattuali: trattamento di Dati personali svolto per eseguire obblighi inerenti o prodromici a contratti dei quali è parte l’Interessato, per adempiere a sue specifiche richieste o per prestare in ogni caso servizi specifici in suo favore, quali a titolo esemplificativo ma non esaustivo: attività di formazione, convegni, seminari, aggregazione, promozione di progetti ed attività anche per soggetti diversi dai soci.
  3. Amministrativo – Contabili: trattamento di Dati Personali, svolto per consentire al Titolare del trattamento la gestione del funzionamento ordinario e straordinario e l’adempimento agli obblighi fiscali, tributari, previdenziali, amministrativi e legali in generale.
  4. Tutela legale: trattamento di Dati Personali, svolto per fornire riscontro alle richieste ricevute, esercitare e tutelare diritti e interessi del Titolare del trattamento (es. prevenzione frodi), adempiere agli impegni previsti in relazione al rapporto con gli interessati (es. recupero crediti, difesa stragiudiziale e giudiziale).
  5. Iscrizione anagrafica: trattamento di Dati Personali, svolto per consentire la creazione di un profilo, di una utenza o di una scheda di contatto inerenti all’Interessato e finalizzati alla gestione delle richieste di informazioni – pervenute anche tramite registrazione vocale – prodotti o servizi e al mantenimento dei dati con funzione di backup, confluenti eventualmente anche in banche dati specifiche alimentate da soggetti connessi, promossi o partecipati dal Titolare del trattamento.
  6. Documentazione e ricerca storica – statistica – archivistica: trattamento di Dati Personali, svolto per consentire la realizzazione di indagini socio-economiche e la produzione di ricerche finalizzate alla formazione di report contenenti Dati per finalità di documentazione storica o statistica (es. documentazione delle attività svolte ad un dato periodo) o archivistica.
  7. Storico-statistico-scientifiche di pubblico interesse: trattamento di Dati Personali svolto per consentire la realizzazione di indagini o ricerche storico-statistico-scientifiche eventualmente in collaborazione con Sistemi di ricerca la cui gestione risponda a criteri e scopi di pubblico interesse.

Base giuridica: La base giuridica, in relazione alle finalità espresse sopra e alla natura dei dati trattati, può essere: 1) la necessità di dare esecuzione a un rapporto contrattuale di cui l’Interessato è parte, oppure attività precontrattuali adottate su richiesta dello stesso o comunque prodromiche a un rapporto contrattuale; 2) la necessità di adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare del trattamento; 3) il perseguimento del legittimo interesse del Titolare del trattamento o di terzi; 4) il consenso al trattamento dei propri Dati personali espresso dall’Interessato. È sempre possibile richiedere al Titolare del trattamento informazioni circa le basi giuridiche dei trattamenti.

Ulteriori condizioni in presenza delle quali è consentito trattare categorie particolari di Dati personali: 1) il trattamento è effettuato da una associazione o altro organismo senza scopo di lucro che persegua finalità politiche, filosofiche, religiose o sindacali, in relazione a Dati relativi a membri, ex membri o persone che hanno regolari contatti con l’associazione o l’organismo a motivo delle sue finalità; 2) l’Interessato ha reso manifestamente pubblici i propri Dati.

  1. Pubblicità-Promozione: utilizzo di Dati Personali e di recapiti, sia con modalità di comunicazione tradizionali che elettroniche (es. newsletter, sms, posta, contatti telefonici, contatti social) svolto per: 1) il compimento di ricerche e analisi di mercato e di gradimento e l’invio di materiale pubblicitario, l’inoltro di comunicazioni informative e promozionali circa le attività ed i servizi promossi dal Titolare del trattamento a qualsiasi livello territoriale anche differenti rispetto a quelli inizialmente fruiti dall’Interessato; 2) comunicazioni divulgative, conoscitive, editoriali e promozionali circa le attività del Titolare del trattamento o di soggetti promossi o partecipati da quest’ultimo, anche mediante pubblicazione, riproduzione o diffusione anche parziale e con qualsiasi modalità e supporto delle immagini e delle registrazioni inerenti l’Interessato e raccolte nel corso di eventi o contesti dei quali lo stesso sia informato e consapevole. Ciò, ferma comunque la possibilità per quest’ultimo di esercitare gratuitamente i diritti di opposizione totale o parziale enucleati di seguito.
  2. Pubblicità per conto terzi: trattamento di Dati Personali e di recapiti, con le modalità e per le operazioni di cui al punto precedente, relativo ad attività, prodotti, servizi o iniziative di soggetti connessi e/o convenzionati con il Titolare del trattamento.
  3. Cessione a terzi: cessione dei Dati Personali e di recapiti, in modalità cartacea ed elettronica, per consentire a terzi il compimento delle attività promozionali di cui sopra.
  4. Profilazione: Analisi dei dati personali, svolta per orientare i servizi e le attività da offrire all’Interessato informandolo anche mediante attività promozionali richiamate dalle finalità di cui sopra.

Base giuridica: La base giuridica, in relazione a tali ultime finalità, può essere: 1) il consenso espresso dall’Interessato; 2) l’esistenza di un legittimo interesse del Titolare del trattamento (per la finalità di Pubblicità-Promozione) ad effettuare comunicazioni promozionali inerenti alla propria attività.

Modalità del trattamento: Il trattamento avverrà tramite strumenti elettronici e cartacei, nel rispetto delle norme tempo per tempo vigenti e dei principi di liceità, correttezza, trasparenza, completezza e non eccedenza, pertinenza, esattezza, limitazione della conservazione, integrità e riservatezza. Il Titolare del trattamento si riserva di avvalersi di servizi specifici di elaborazione o di altra natura forniti da soggetti terzi (le cui categorie sono elencate più oltre). I Dati saranno elaborati privilegiando metodologie e logiche che consentano la loro classificazione, consultazione e analisi secondo criteri diversi a seconda delle necessità, il tutto nei limiti necessari al perseguimento delle finalità indicate. Il Titolare del trattamento adotta le opportune misure di sicurezza tecniche ed organizzative volte a preservare l’integrità, la riservatezza e la disponibilità dei Dati trattati.

L’Interessato è responsabile della esattezza e della veridicità dei Dati forniti, ed onerato della comunicazione tempestiva di eventuali aggiornamenti ai Dati stessi; qualora il servizio o l’attività in favore dell’Interessato possano esplicare i propri effetti o comunque possano interessare anche i Dati Personali di soggetti terzi (es. figli minori, familiari, deleganti) il soggetto conferente i dati rimane responsabile a ogni effetto di quanto comunicato, dichiarato e richiesto.

Per le finalità individuate, i Dati forniti potranno essere conosciuti e trattati dal Titolare del trattamento, dai responsabili del trattamento e dalle persone autorizzate al trattamento. È previsto che il personale afferente al Titolare del trattamento sia previamente incaricato al/i trattamento/i, e abbia idonea formazione in materia. È sempre possibile richiedere un elenco aggiornato dei Responsabili del trattamento al Titolare del trattamento.

Categorie di destinatari dei Dati personali: oltre che ai soggetti eventualmente già menzionati nella descrizione delle finalità del trattamento, i Dati Personali potranno essere comunicati alle seguenti categorie di persone fisiche o giuridiche, in qualità di soggetti coinvolti nel trattamento, ovvero come soggetti la cui conoscenza dei Dati è richiesta per il perseguimento delle finalità indicate, ovvero di Autorità alle richieste motivate delle quali è obbligatorio fornire risposta -tali soggetti tratteranno i Dati nella loro qualità di autonomi Titolari del trattamento-: 1) Istituzioni e loro organi; Enti locali, pubblici economici e non; CCIAA; altre PA; nonché quei soggetti verso i quali la comunicazione sia obbligatoria per legge sia in generale (es. Forze dell’ordine, Autorità giudiziaria) o per l’espletamento delle finalità dette. 2) Istituti di credito, intermediari finanziari, società assicurative. 3) Persone fisiche o giuridiche, ovvero consulenti e liberi professionisti in forma singola o associata, di cui il Titolare del trattamento si avvalga per ottenere servizi nei seguenti settori: fiscale; previdenziale; legale; tributario; sindacale o del lavoro; medico; notarile; assicurativo; ingegneristico / architettonico; artistico; pubblicitario. 4) Persone fisiche o giuridiche, ovvero consulenti e liberi professionisti in forma singola o associata, di cui il Titolare del trattamento si avvalga ad esempio per i seguenti servizi: risorse IT per elaborazione Dati, acquisto, installazione, configurazione e/o gestione sistemi informatici e applicativi, servizi cloud, reti e sicurezza, backup e recovery; copia, stampa, fascicolazione, imbustamento, spedizione e/o trasmissione e/o trasporto, smistamento, archiviazione, protocollazione; vigilanza e sorveglianza. 5) Soggetti facenti parte di A.C.L.I. -quale soggetto promotore, partecipante o partecipato-, alle sue federazioni nazionali, regionali e/o territoriali, nonché alle società di servizio costituite dalla Associazione. Per eventuali attività poste in essere dai destinatari per finalità o relazioni giuridiche ultronee rispetto a quelle del presente Titolare del trattamento, questi ultimi dovranno essere considerati quali autonomi Titolari del trattamento.

In caso di partecipazione dell’Interessato a eventi, iniziative o manifestazioni sia in luogo privato che pubblico, eventuali registrazioni / interventi / contributi contenenti Dati Personali potranno essere utilizzate, previa liberatoria, anche con diffusione o divulgazione mediante pubblicazioni cartacee o telematiche e canali della società dell’informazione -con responsabilità del Titolare del trattamento esclusivamente relativa all’attività di pubblicazione- per comunicazioni informative utili al perseguimento delle finalità suindicate, ovvero per comunicazioni promozionali laddove autorizzate.

Luogo di trattamento dei Dati raccolti e Trasferimento all’estero: Il trattamento e la conservazione in archivi cartacei, informatici e telematici potranno avvenire presso le sedi operative del Titolare del trattamento o in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. I Dati trattati con l’ausilio di piattaforme, spazi virtuali o applicativi sviluppati ad esempio da fornitori operanti su scala internazionale (es. Google, Microsoft, Dropbox) o di fornitori operanti comunque al di fuori della Repubblica italiana, potranno essere conservati anche presso le sedi di questi ultimi, anche al di fuori del territorio dell’Unione Europea.

Laddove risultasse necessario o opportuno il trasferimento dei Dati a soggetti localizzati presso un Paese terzo o a un’organizzazione internazionale, tali trasferimenti saranno effettuati: 1) Nel rispetto delle decisioni di adeguatezza; 2) Nel rispetto delle garanzie adeguate applicabili; 3) Nel rispetto delle Norme Vincolanti d’impresa se presenti.

Periodo di conservazione: I Dati personali saranno conservati fino a che necessari rispetto alle legittime finalità per le quali sono stati raccolti, a meno che non venga espressa la volontà di rimuoverli, e fatte in questo caso salve le necessità da parte del Titolare del trattamento in relazione a quei Dati il cui trattamento o la cui conservazione siano previsti da obblighi di legge o interessi specifici, o i casi in cui la rimozione dei contenuti non sia possibile o comporti uno sforzo sproporzionato per il Titolare del trattamento o il Responsabile del trattamento. In caso di contatto telefonico da parte dell’Interessato, la registrazione vocale verrà conservata per un periodo non superiore ad un mese dal ricevimento della richiesta, considerato il tempo di risposta previsto dal GDPR art. 12, par. 3, salva la conservazione per i motivi di cui al seguente criterio n.3.

In particolare, a parte le finalità per le quali sia attualmente previsto un periodo specifico di trattamento e/o conservazione (es. 24 mesi marketing e 12 mesi per profilazione, salvi la revoca del consenso anzitempo, una estensione del termine massimo stabilita in via generale dall’Autorità nazionale di controllo, o l’avvenuta diffusione dei Dati -sui quali al Titolare del trattamento non residua alcuna possibilità di controllo-), per le altre finalità il tempo massimo di conservazione è individuato con i seguenti criteri: 1) Termine del rapporto precontrattuale o contrattuale / associativo / lavorativo, e del periodo successivo nel quale sono possibili effetti / obblighi / adempimenti che presuppongono la corretta conservazione dei Dati (es. tempo di prescrizione per finalità di tutela legale; tempo di richiesta da parte di pubbliche Amministrazioni per finalità amministrativo-contabili); 2) Termine del periodo entro il quale può risultare necessario l’adempimento da parte del Titolare del trattamento ad un obbligo legale; 3) Termine del periodo entro il quale il Titolare può perseguire un proprio interesse legittimo (es. prevenzione frodi, tutela legale). È fatto comunque salvo l’obbligo per lo stesso Titolare del trattamento di dare informazioni all’Interessato in caso di richiesta.

Diritti: Per garantire il trattamento corretto e trasparente dei Dati personali, il Titolare del trattamento garantisce all’Interessato, previa comunicazione ai recapiti sopra indicati e secondo quanto nelle proprie possibilità, di esercitare:

1) Il diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di Dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;

2) Il diritto dell’Interessato di chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai Dati personali che lo riguardano;

3) Il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la rettifica dei Dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo;

4) Il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la cancellazione dei Dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo, nel caso in cui non siano più necessari per le finalità del trattamento o se questo si assuma come illecito, sempre che ne sussistano le condizioni previste per legge e comunque salvi i casi in cui il trattamento non sia giustificato da un altro motivo ugualmente legittimo;

5) Il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento, laddove ne sia contestata l’esattezza, la limitazione dello stesso per il periodo necessario al Titolare del trattamento per effettuare le opportune verifiche;

6) Il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i Dati personali che lo riguardano e il diritto di trasmettere tali Dati a un altro Titolare del trattamento senza impedimenti da parte del Titolare del trattamento cui li ha forniti, nei casi previsti dall’art. 20 del GDPR, e il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei Dati personali da un Titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile e comportante uno sforzo non sproporzionato;

7) Il diritto di revocare il consenso al trattamento dei propri Dati Personali precedentemente espresso, [qualora il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a)] in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca e salvo il caso in cui il trattamento sia lecito per altre basi o condizioni giuridiche;

8) Il diritto di opporsi, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei Dati personali che lo riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni. In tal caso, il Titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i Dati personali salvo che dimostri l’esistenza di motivi legittimi per procedere al trattamento che prevalgano sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’Interessato, oppure la necessità di protrarre il trattamento per consentire l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

9) Il diritto di proporre reclamo ad un’Autorità di controllo, i cui dati di contatto sono rinvenibili per l’Italia al sito web www.garanteprivacy.it

Aggiornamento: la presente informativa è redatta in aderenza alle indicazioni di cui al GDPR. Una versione tempo per tempo aggiornata è resa disponibile presso il sito web del Titolare del trattamento.

INFORMATIVA TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E CONSENSO
ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/2016

La presente informativa, ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) indica le modalità con cui la associazione Associazioni Cristiane Lavoratori Italiane – ACLI tratta i dati personali. Nel rispetto della citata normativa e di diritti e obblighi conseguenti, La informiamo:
1. Titolare del trattamento – Il Titolare del trattamento è Associazioni Cristiane Lavoratori Italiane – ACLI, in persona del legale rappresentante pro tempore, con Sede in Roma, Via G. Marcora n. 18/20, e-mail titolare.privacy@acli.it; telefono: 06 87165037, sito web: www.acli.it.
2. Responsabile per la protezione dei dati – Il Responsabile per la Protezione dei Dati è raggiungibile alla seguente e-mail: dpo.privacy@acli.it .
3. Finalità del trattamento – I dati personali sono trattati e raccolti per le seguenti finalità:
A) statutarie e associative : creazione della scheda anagrafica dell’Interessato; esigenze amministrative e contabili;
B) rapporti con l’interessato in ragione del servizio di volontariato : tutela legale; riscontro alle richieste ricevute; esercizio e la tutela dei diritti e degli interessi inerenti al trattamento; adempimento dei relativi oneri.
C) analisi statistica: realizzazione indagini socioeconomiche e la produzione di ricerche statistiche.
D) promozionali: contatti con l’Interessato, sia con modalità di comunicazione tradizionali sia elettroniche, per l’invio di materiale pubblicitario, il compimento di ricerche di mercato, l’inoltro di newsletter e comunicazioni informative e promozionali circa le attività ed i servizi promossi dal Titolare e dagli Enti dallo stesso promossi o partecipati a qualsiasi livello territoriale (nonché da soggetti connessi al Titolare), ed altre attività funzionali per tali finalità, salva la possibilità per l’Interessato di esercitare gratuitamente i diritti di opposizione totale o parziale enucleati di seguito.
E) promozionali di soggetti terzi: contatti con l’interessato, nelle medesime modalità di cui al punto D) al fine di ricevere comunicazioni promozionali circa l’attività, i prodotti ed i servizi di soggetti terzi.
F) promozionali di soggetti convenzionati: contatti con l’interessato, che presta il consenso alla cessione dei dati personali, per consentire a soggetti terzi, con cui il titolare ha stipulato convenzioni, di svolgere direttamente attività promozionali circa i propri prodotti e servizi tramite l’invio di comunicazioni tradizionali sia elettroniche ;
G) profilazione: attività di valutazione delle preferenze personali, degli interessi, mediante profilazione, e precisamente il trattamento automatizzato di dati personali consistente nell’utilizzo del numero di telefono, di cellulare e l’indirizzo di posta elettronica da utilizzare per il riconoscimento del soggetto attraverso sistemi telefonici automatici e sistemi web.
4. Base giuridica del trattamento dei dati – Per le finalità indicate alle lettere A), B) e C) del precedente punto 3, il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso, ai sensi della lettera b) dell’art. 6, par. 1, del Regolamento UE 2016/679. Inoltre, il trattamento dei dati personali è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento, ai sensi della lettera c) dell’art. 6, par. 1, del Regolamento UE 2016/679. Riguardo alle lettere D) ed E) del precedente punto 3, il trattamento dei dati personali si basa sul consenso, ai sensi dell’art. 6, par. 1, lett. a) del Regolamento UE 2016/679, espresso dall’interessato; il consenso è facoltativo e può essere revocato in qualsiasi momento mediante richiesta inviata a mezzo email a titolare.privacy@acli.it oppure dpo.privacy@acli.it , precisando che, in tal caso, in assenza di consenso non potranno essere erogati alcuni servizi.
5. Fonte dei dati personali – I dati personali sono stati raccolti dalla struttura territoriale ACLI in occasione di un suo accesso presso gli Uffici. I dati vengono trattati nel rispetto degli obblighi di correttezza, liceità e trasparenza imposti dalla citata normativa, tutelando la riservatezza e i diritti degli interessati
6. Conferimento dei dati e rifiuto – Il conferimento dei dati richiesti da ACLI per le finalità indicate alle lettere A e B è obbligatorio, ai sensi delle vigenti norme di legge e regolamentari applicabili e il loro mancato conferimento potrebbe pregiudicare l’erogazione dei servizi richiesti.
7. Modalità del trattamento e periodo di conservazione dei dati personali – I dati vengono trattati nel rispetto degli obblighi di correttezza, liceità e trasparenza imposti dalla citata normativa, tutelando la riservatezza e i diritti degli interessati. Il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici (software di gestione web), con logiche strettamente correlate alle finalità stesse di ACLI e, comunque, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza nel rispetto della normativa vigente. Il Titolare si impegna a custodire e controllare i dati personali adottando le adeguate misure tecniche e organizzative necessarie per contrastare i rischi di distruzione o perdita, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità per cui sono stati raccolti. Nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione, i dati saranno conservati per tutta la durata del trattamento e anche successivamente per il tempo necessario ai fini dell’estinzione delle obbligazioni che incombono su ACLI e per l’espletamento di tutti gli eventuali adempimenti di legge connessi o da esse derivanti anche riguardo alla gestione degli archivi pubblici nel rispetto del Codice di deontologia e di buona condotta per i trattamenti di dati personali per scopi storici e statistici.
8. Categorie particolari di dati personali – I dati che rivelano l’origine razziale o etnica (con riferimento al certificato di cittadinanza), i dati relativi alla salute i dati inerenti alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona, le convinzioni politiche e sindacali, religiose, filosofiche e di altro genere equiparabile, qualificabili come “categorie particolari di dati personali”, nonché i dati relativi a condanne penali e reati ai sensi dell’art. 10 del Regolamento UE 2016/679 saranno trattati esclusivamente con il consenso dell’interessato nell’esercizio dei compiti e delle funzioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dalla normativa e per le finalità indicate al precedente punto 3 e secondo la base giuridica precisata al punto 4.
9. Destinatari – I dati personali trattati da ACLI aps potranno essere comunicati a Enti e soggetti pubblici secondo quanto previsto dalla vigente normativa, nonché a consulenti nominati dalla società stessa. I dati forniti dall’Interessato potranno essere comunicati anche a soggetti esterni quali consulenti, legali, nonché patronati, organizzazioni, associazioni, imprese e in generale soggetti pubblici o privati appartenenti all’associazione promotrice ACLI aps o alla Rete nazionale ACLI o comunque coinvolti nelle attività di cui alle finalità suindicate, principalmente per le seguenti attività: adempimenti, comunicazioni di tipo amministrativo o comunque previsti dalla legge; assistenza nel settore fiscale, giuridico, assicurativo contabile, pubblicitario, logistico, informatico relativamente alle attività fruite dall’Interessato.
10. Trasferimento dei dati all’estero – I dati personali non saranno trasferiti a Paesi terzi non appartenenti all’Unione Europea o a organizzazioni internazionali.
11. Diritti dell’interessato – I diritti dell’interessato sono previsti dagli articoli dal 15 al 22 del Regolamento UE 2016/679 tra i quali quelli di:
– Chiedere la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali. – Accedere in ogni momento ai dati che La riguardano (art. 15). – Ottenere le indicazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione. – Ottenere la rettifica o, nel caso i dati siano trattati in violazione di legge oppure incompleti o errati, la cancellazione dei dati o il blocco (art. 16) (art. 17). – Ottenere la limitazione del trattamento (art. 18). – Ottenere la portabilità dei dati, ossia riceverli da un titolare del trattamento, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, e trasmetterli ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti (art. 20). – Opporsi al trattamento dei propri dati in qualsiasi momento per motivi legittimi (art. 21). – Opporsi ad un processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione. – Chiedere al titolare del trattamento l’aggiornamento, l’integrazione, o la limitazione del trattamento che lo riguardano (art. 7). – Revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul Consenso prestato prima della revoca. – Proporre reclamo a un’autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione. Per l’Italia tale autorità è il “Garante per la protezione dei dati personali”, istituito dalla legge 31 dicembre 1996, n. 675 (http://www.garanteprivacy.it/) (art. 77). I predetti diritti potranno essere esercitati in ogni momento scrivendo al Titolare del trattamento, ACLI, all’indirizzo postale ove ha sede o all’indirizzo e-mail come indicati ai punti 1 e 2.