Informativa relativa al trattamento dei dati personali Art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

  1. [Titolare del trattamento] I soggetti promotori dell’evento sono i seguenti:

Denominazione: ACLI Recapito: Via G. Marcora 18/20 Roma

  1. [Raccolta e modalità] la raccolta dei suoi dati anagrafici e dei recapiti è necessaria per consentire la corretta gestione dell’evento. Oltre a tali dati di natura comune saranno acquisite immagini e audio della sua persona, e quindi dati relativi alla fisionomia ed eventualmente sensibili. I dati verranno trattati con modalità cartacee ed informatiche dallo staff organizzativo afferente ai soggetti promotori, e potranno essere altresì comunicati a soggetti terzi impegnati nello svolgimento di diverse categorie di attività (tra i quali istituzioni o amministrazioni, fornitori di servizi di concetto, tecnologici o logistici) o diffuse. L’Interessato è responsabile della esattezza e della veridicità dei dati forniti.
  2. [Finalità] I dati saranno trattati per il perseguimento delle seguenti attività: 1) organizzazione dell’evento; 2) gestione contabile, amministrativa e adempimento di obblighi legali; 3) Tutela di diritti o interessi; 4) attività informative, promozionali, di sensibilizzazione, editoriali; 5) documentazione per scopi storico-statistici; 6) creazione o alimentazione di database partecipanti
  3. [Base giuridica del trattamento] Consenso dell’interessato, salve le finalità per le quali sussista un obbligo dei soggetti promotori dell’evento ad adempimenti contrattuali o di legge, o interessi legittimi da tutelare.
  4. [Luogo del trattamento e conservazione] I dati verranno raccolti presso l’interessato e trattati e conservati in Italia, fatti salvi i dati diffusi o quelli per il trattamento dei quali i soggetti promotori eventualmente si avvalgano dei servizi o delle risorse di fornitori (es. informatici, social) aventi sedi o stabilimenti all’estero. Salva l’impossibilità di controllare la permanenza dei dati diffusi sulla rete o su altre risorse al di fuori del controllo dei soggetti promotori, i dati saranno conservati per il periodo strettamente necessario a consentire la gestione dell’evento, salvi quelli la cui conservazione è giustificata da obblighi contrattuali, di legge, di tutela di diritti o interessi, e i dati diffusi.
  5. [Diritti] L’interessato ha il diritto di: 1) ottenere la conferma dell’esistenza o meno di Dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, la loro comunicazione in forma intelligibile, l’accesso ai Dati personali che lo riguardano, la rettifica dei Dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei Dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo, nel caso in cui non siano più necessari per le finalità del trattamento o se questo si assuma come illecito, sempre che ne sussistano le condizioni previste per legge e comunque salvi i casi in cui il trattamento non sia giustificato da un altro motivo ugualmente legittimo, la limitazione del trattamento degli stessi per il periodo necessario al Titolare per effettuare le opportune verifiche; 2) ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i Dati personali che lo riguardano e il diritto di trasmettere tali Dati a un altro Titolare del trattamento senza impedimenti da parte del Titolare del trattamento cui li ha forniti, nei casi previsti dall’art. 20 del GDPR, e il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei Dati personali da un Titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile e comportante uno sforzo non sproporzionato; 3) revocare il consenso al trattamento dei propri Dati Personali precedentemente espresso, [qualora il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a)] in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca e salvo il caso in cui il trattamento sia lecito per altre basi o condizioni giuridiche; 4) opporsi, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei Dati personali che lo riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni. In tal caso, il Titolare si astiene dal trattare ulteriormente i Dati personali salvo che dimostri l’esistenza di motivi legittimi per procedere al trattamento che prevalgano sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato, oppure la necessità di protrarre il trattamento per consentire l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria. Qualora i Dati personali siano trattati per finalità di promozione di attività o servizi propri del Titolare, l’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale tipologia di comunicazioni. Qualora l’interessato si opponga al trattamento per finalità di marketing diretto, i Dati personali non sono più oggetto di trattamento per tali finalità. 5) proporre reclamo ad un’Autorità di controllo.
  6. Una informativa aggiornata è disponibile qui: acli.it

Diritti d’uso.

Con la sottoscrizione della relativa autorizzazione, il partecipante, l’interventore o l’eventualmente, autorizza irrevocabilmente, e a titolo gratuito e senza pretesa alcuna anche nei confronti di terzi, anche ai sensi degli Artt. 10 e 320 C.C. e degli Artt. 96 e 97 Legge 22.4.1941, n. 633 (Legge sul diritto d’autore), i soggetti promotori: 1) ad acquisire con ogni messo, immagini e audio, con diritto discrezionale di conservarle, registrarle, riprodurle, stamparle, pubblicarle e proiettarle, diffonderle e comunque utilizzarle, in Italia e all’estero, in perpetuo, con ogni mezzo e tecnologia anche future; 2) ad utilizzare liberamente quanto sopra senza restrizione spaziale e temporale alcuna, e comunque per la maggior durata di protezione legale garantita, concedendo fin d’ora la più ampia liberatoria, autorizzazione e cessione dei diritti; 3) ad utilizzare ogni mezzo, rete e canale tecnologico anche di futura invenzione, nessuno escluso (es. internet e altre reti, social e strumenti della società dell’informazione); 4) a procedere con qualunque manipolazione del materiale e all’utilizzo anche parziale e coniugato ad altri materiali; 5) a rendere noto anche ai terzi cessionari l’esistenza della garanzia, con questa clausola concessa, di manleva nei confronti di qualunque legittimo detentore dei qui concessi diritti d’uso, in relazione alla liceità e alla legalità delle dichiarazioni rese e del contegno tenuto; 6) a considerare per espressamente rinunciata sin da ora ogni azione diretta e/o indiretta che possa ritardare inibire l’utilizzazione, la cessione a terzi e l’utilizzo del materiale.