IL PROGRAMMA

Le attività

IL MANIFESTO

I temi

DOCUMENTI

Tutti i materiali

PRESENTAZIONE 53° INCONTRO NAZIONALE DI STUDI

La nostra contemporaneità ha veicolato la percezione di una scissione, laddove c’era unione: non a caso la parola etica è compresa nella parola estetica. In questo senso la “bellezza” è un concetto universale: tra il bello e il bene esiste un legame misterioso, inafferrabile ma indistruttibile, che può ricomporre in un’unità armonica l’apparente disordine della realtà, rivelandone il senso ultimo e prefigurando il riscatto del mondo, il suo possibile affrancamento dal male.

È questo valore che le ACLI vogliono tornare ad esplorare e sperimentare in un mondo e in un’epoca alle prese con grandi difficoltà. La pandemia ha prodotto una grave crisi su più fronti; ci ha, tuttavia, messi drammaticamente di fronte alla scelta delle cose fondamentali, all’essenza intima e profonda della vita, alla sua radicale bellezza. Ed è la bellezza nell’agire che dovremmo perseguire per partecipare al bene. Quante ferite potremmo guarire con la bellezza!

AGENDA SOCIALE


Un bel lavoro per tutti!

VIDEO GALLERY


Le registrazioni integrali

FOTO GALLERY


Foto racconto

ARTICOLI CORRELATI