“Ero straniero”, una legge per cambiare il racconto sull’immigrazione

Si terrà mercoledì 12 aprile 2017, alle ore 11.00. presso la Sala “Caduti di Nassirya” Palazzo Madama del Senato della Repubblica, la conferenza stampa di lancio della campagna “Ero straniero L’umanità che fa bene”, una legge di iniziativa popolare per cambiare il racconto sull’immigrazione.

Interverranno, tra gli altri: Emma Bonino, don Virginio Colmegna (presidente Casa della carità), Giorgio Gori (sindaco di Bergamo), padre Camillo Ripamonti (presidente Centro Astalli), Riccardo Magi (segretario Radicali Italiani), Luigi Manconi (presidente A Buon Diritto), Patrizio Gonnella (presidente Cild), Stefano Trovato (responsabile Accoglienza migranti CNCA), Antonio Russo (Acli), rappresentanti dell’Arci e dell’Asgi.

Nel corso della conferenza stampa saranno illustrate le ragioni e gli obiettivi della campagna, e le proposte, contenute nella legge di iniziativa popolare, per superare la legge Bossi-Fini e vincere la sfida dell’immigrazione, puntando su accoglienza, lavoro e inclusione.

 

Ero straniero – L’umanità che fa beneè una campagna promossa da: Radicali Italiani, Fondazione Casa della carità “Angelo Abriani”, Acli, Arci, Asgi, Centro Astalli, Cnca, A Buon Diritto, Cild, con il sostegno di numerosi sindaci e organizzazioni impegnate sul fronte dell’immigrazione, tra cui Caritas Italiana e Fondazione Migrantes.

 

 

 

“Ero straniero”, una legge per cambiare il racconto sull’immigrazione
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR