Le Acli per un’Italia delle autonomie locali cooperative e solidali

“Il regionalismo differenziato può essere una buona opportunità per costruire un’Italia di comunità solidali”.

Così il Presidente nazionale Acli, Roberto Rossini, chiudendo la tavola rotonda della Summer School Giorgio La Pira iniziata oggi a Bologna. “Vogliamo un regionalismo cooperativo, che faccia della differenziazione un valore aggiunto. Bisogna evitare il rischio che si crei una nuova frattura, questa volta anche istituzionale, tra il nord e il sud del Paese”.

Alla tavola rotonda sono intervenuti il professore Marco Olivetti e il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

Le Acli per un’Italia delle autonomie locali cooperative e solidali
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR