Consumo, al via il bando di “Effetto moltiplicatore”

Gas, orti urbani, recupero delle eccedenze, laboratori di autoproduzione, servizi o piattaforme digitali di condivisione… sono molte le iniziative in essere per trasformarci da consumatori passivi, semplici destinatari di scelte altrui a cittadini consapevoli, in grado di usare il momento dell’acquisto e del consumo, in un’occasione di scelta, di aggregazione e di promozione di una nuova economia e un nuovo stile di vita. 

In un momento di transizione e trasformazione come quello attuale, c’è bisogno di ripensare anche alle modalità classiche di azione sociale ed impresa sociale Acli, leggendo i nuovi bisogni e sperimentando con creatività. Molti, nel loro specifico, lo stanno facendo. Questo bando è un modo per sostenerli e per aiutare le Acli tutte a cogliere la stessa sfida. 

L’obiettivo generale, tramite questo bando ma non solo, è la creazione di una Rete Acli sul consumo. In grado di realizzare piccole attività locali, concrete e mirate. Ma anche di connetterle tra loro per provare a costruire iniziative associative e/o di impresa sociale di portata territoriale più ampia. 

Il bando è indirizzato a circoli Acli e si chiama “effetto moltiplicatore” perché mira a sostenere e moltiplicare quantità e qualità di iniziative già in essere, tramite l’acquisto di una attrezzatura (per un massimo di 1.000 Euro per circolo).

Il fondo a disposizione è di 20.000 di fondi 5xmille 2014. 

I tempi:

– entro il 15 maggio la presentazione della domanda

– entro il 31 maggio le graduatorie 

– entro il 15 giugno presentazione preventivi

– entro il 30 giugno acquisto dell’attrezzatura 

 

In allegato:

il bando

la domanda per circoli

 

Per informazioni ed invio della domanda: consumo@acli.it

 

 

Consumo, al via il bando di “Effetto moltiplicatore”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR