Genova: Messa alla prova in un circolo Acli

Dopo le Acli di Benevento anche il circolo Acli “Achille Grandi” di San Fruttuoso, Genova, ha attivato una convenzione con gli uffici locali per l’esecuzione esterna (Uepe) del Ministero della Giustizia e il Tribunale di Genova per ospitare persone in “Messa alla prova”.

La Messa alla prova è un istituto giudiziario che permette agli imputati puniti con la sola pena pecuniaria o con la pena detentiva non superiore a quattro anni di svolgere attività di pubblica utilità all’interno di strutture convenzionate. Al termine della Messa alla prova il giudice può dichiarare estitno il reato.

“Il circolo Acli – spiega Chiara Volpato responsabile Donne Acli Liguria, – ha accolto con entusiasmo la sensibile professionalità dei funzionari dell’Uepe che ci hanno accompagnato in questa avventura, così come la stabile presenza della persona in Messa alla prova che si sta dedicando ai lavori di manutenzione straordinaria per il campetto da gioco aperto ai bambini del quartiere”.

Genova: Messa alla prova in un circolo Acli
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR